February 27, 2014

La Pasta del Pane con Farina Antiqua macinata a pietra, al Profumo di Rosmarino con Patate Biologiche e Pomodorini Pachino

















































"Riscoprire l'Antiqua tradizione"  con una Ricetta inedita pensata apposta da Food, Wine & Culture per celebrare e valorizzare un prodotto di grande qualita’: la Farina Antiqua macinata a pietra.


La sua lavorazione attenta e curate esalta e mantiene intatte le nobili caratteristiche organolettiche e nutrizionali del grano regalandoci un prodotto di grande valore. 

Antiqua è una farina lavorata da un mulino a pietra con grande attenzione al risparmio energetico e all’ambiente. Prodotta da Molini Bongiovanni in provincial di Torino proviene da filiera corta certificata.

Le prime caratteristiche che emergono sono di un prodotto di grande finezza visiva e gustativa. 

Dal colore chiaro, durante la lavorazione l’impasto tende a tinte piu’ scure dal color nocciola, sprigionando al naso aroma intensi e di assoluta gradevolezza.

Cotta in modo sapiente regala un Pane morbido dalla crosta croccante e ambrata.

In questa ricetta abbiamo scelto la Farina Antiqua macinata a pietra di tipo 2 ottenuta dalla macinazione di grano tenero.

La ricetta prevede l’impasto del Pane, personalizzato con un tocco goloso e cosi’ intitolata

La Pasta del Pane con Farina Antiqua macinata a pietra tipo 2, al Profumo di Rosmarino con Patate Biologiche e Pomodrini Pachino 


























Ingredienti:
500 gr di  Farina Antiqua macinata a pietra Tipo 2
7 gr di Lievito di Birra disidratato ideale per Pane, Pizza e Focaccia (pari ad un cubetto di lievito fresco di Birra da 25 gr)
2 cucchiaini di zucchero per attivare il Lievito
300 ml circa di acqua tiepida (per un risultato ottimale potete farla bollire e lasciare che si depositino sul fondo i residui piu' pesanti, ma e' solo un'accortezza in piu')
10 gr di Sale Rosa grosso dell' Himalaya macinato finemente e amalgamato bene all'impasto
2 cucchiai di Olio Extravergine di Oliva

Per guarine:

4 Patate piccole Biologiche
6 Pomodorini Pachino
uno spicchio d'aglio
2 cucchiai di Olio Extravergine di Olivaun Rametto di Rosmarino tagliato finemente (solo le foglie)

Preparazione:
Disporre a fontana su una spianatoia la Farina Antiqua macinata a pietra Tipo 2 a cui verra' aggiunto il Sale Rosa grosso dell' Himalaya macinato finemente e amalgamato bene all'impasto.












In un bicchiere mescolare in due dita di acqua tiepida il lievito di birra disidratato con due cucchiaini di zucchero, lasciar riposare per un minuto e poi versarlo sulla farina.












































A parte fa scaldare leggermente in un pentolino l'acqua e versarne circa meta' sulla farina insieme ai due cucchiai di olio, impastando bene e con cura. Durante la fase di impasto regolare a poco a poco di acqua fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Non e' detto che l'acqua debba essere necessariamente utilizzata tutta, molto dipende dal grado di umidita' e dalla tipologia della Farina.

Mettere poi l'impasto in una ciotola coperta da un canovaccio a riposare in luogo caldo e asciutto per circa due ore. Per aiutare il processo di lievitazione si puo' riporre nel forno spento precedentemente scaldato a 50 gradi.

Nel frattempo rosolare leggermente uno spicchio d'aglio in due cucchiai di Olio Extravergine di Oliva, aggiungere le Patate sbucciate, lavate e tagliate a fettine rotonde e sottili e i Pomodorini Pachino lavati e tagliati in quattro. Far cuocere per circa dieci minuti schiacciando i pomodorini con una forchetta e mescolando bene con un cucchiaio di legno. Aggiungere le Foglie del Rosmarino finemente tritate e amalgamare bene. I Pomodorini dovranno formare un invitante sughetto che andara' a miscelarsi alle Patate in un tripudio di profumi e sapori invitanti. Togliete dal fuoco quando le Patate risulteranno ancora croccanti e non del tutto cotte (finiranno la cottura in forno con la Pasta del Pane). Togliete lo spicchio d'Aglia e egolate di sale.

Sulla spianatoia stendete la Pasta di Pane con il Mattarello lasciandola impefetta nei bordi a dargli uno stile casereccio, rivestitene una parte con meta' della preparazione di Patate, Pomodorini e Rosmarino, richiudente a libro sigillando con le dita bene i bordi e mettete il restante condimento sulla superficie.














































Riporre poi su una Teglia e infornare a mezza altezza in Forno gia' caldo a 200 gradi non ventilato per circa 50 minuti controllando bene durante la fase di cottura. 

Et voila' !





























”Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente 

in collaborazione con Farina Antiqua macinata a pietra” 

Link del contest http://cucinasemplicemente.it/contest/riscoprire-lantiqua-tradizione-pane/

Sito http://www.antiquafarina.it/